Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

IUniScuoLa Lombardia: Via Olona n.19-20123 Milano
info 3883642614



martedì 13 settembre 2011

MIUR LOMBARDIA: Conclusione assunzioni a tempo determinato personale docente

«Gli Uffici Territoriali procederanno alla pubblicazione delle disponibilità non assegnate e/o sopraggiunte, nonché del punteggio e della posizione dell’ultimo nominato su posto intero e dell’ultimo nominato su spezzone, per consentire ai dirigenti scolastici l’individuazione degli aventi titolo agli incarichi».
Ecco la nota della Direzione Generale Ufficio VI – Personale della scuola
Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 9823 del 13 settembre 2011
>>>Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
della Lombardia
>>>Ai dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado
della Lombardia

Oggetto: Conclusione assunzioni a tempo determinato personale docente
Da più parti si è rilevata l’esigenza di fornire il massimo supporto possibile alle istituzioni scolastiche nell’individuazione del personale destinatario di incarico a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche, anche oltre i limiti temporali di competenza degli uffici territoriali – fissati al 31 agosto dalla legge 333/01, come modificata dalla legge 106/11 – e delle scuole polo costituite ai sensi della nota 02 settembre 2011, prot. AOODRLO 9457.

A tal fine, qualora dopo l’espletamento della procedura prevista dalla nota summenzionata residuino posti interi o spezzoni orario superiori a 6 ore in più istituzioni scolastiche della medesima provincia, ovvero siano sopravvenute ulteriori disponibilità, e le graduatorie provinciali di riferimento non risultino esaurite, i dirigenti delle istituzioni scolastiche in cui siano presenti i posti da coprire vorranno gestire unitariamente l’individuazione degli aventi titolo agli incarichi a tempo determinato fino al 31 agosto e al 30 giugno 2012 nelle singole classi di concorso, concordando modalità, luoghi e tempi di convocazione, anche con riferimento a quanto previsto dall’art. 11 del Decreto ministeriale 13 luglio 2011, n. 62; a dette procedure sarà data la necessaria pubblicità.
Per consentire la gestione delle operazioni di competenza da parte delle istituzioni scolastiche nel rispetto di quanto previsto dal Decreto ministeriale 13 giugno 2007, n.131, gli uffici territoriali procederanno alla pubblicazione delle disponibilità non assegnate e/o sopraggiunte, nonché del punteggio e della posizione dell’ultimo nominato su posto intero e dell’ultimo nominato su spezzone.
Confidando nella consueta fattiva collaborazione, si porgono distinti saluti.
Il dirigente Luca Volonté

Nessun commento:

Posta un commento